BEST WESTERN Hotel Marmorata
Amalfi Ravello Hotel quattro stelle

  • italiano
  • English
  • español
  • français
  • Deutsch
  • русский
  • 日本語
  • 中文


Capri - BEST WESTERN Hotel Marmorata Amalfi Ravello

Data di arrivo Data di arrivo
Data di partenza Data di partenza
Ospiti per camera
Adulti Bambini Età

Hotel Marmorata Amalfi Ravello - Sito Ufficiale

Il BEST WESTERN Hotel Marmorata, incantevole albergo a 4 stelle ad Amalfi - Ravello Mare è il luogo ideale per soggiornare e scoprire le bellezze della Costiera Amalfitana!

Dall’ Hotel Marmorata si può arrivare facilmente a Capri con il traghetto da Amalfi che è raggiungibile sia con il bus pubblico, che ferma ogni ora davanti l'ingresso dell'hotel, sia con il servizio navetta gratuito dell'hotel.


L'isoletta di Capri deve il suo nome ai Greci e per i Romani che la ritenevavo l'isola delle capre.

L'isola di Capri con i suoi panorami mozzafiato è fra i luoghi più pittoreschi e ambiti della Campania. Sin dall’anticata venne legata ai miti di Ulisse e delle Sirene.

Le sue coste sono ricchissime di grotte fra le quali la più famosa è la Grotta Azzurra, dove è possibile ammirare spuntare dall'acqua, grazie al continuo fenomeno delle maree, resti di epoca romana.

Ciò che colpisce di più sono i celebri faraglioni, piccoli isolotti rocciosi dalle forme più variegate, che sembrano emergere dalle acque azzurre e profonde puntati verso il cielo.

Inizialmente colonizzata dai Greci in seguito divenne possedimento di Napoli, a cui fu richiesta da Augusto che, pur di averla diede in cambio di Ischia. Anche l'imperatore Tiberio se ne innamorò e ne fece il suo rifugio, infatti resta oggi la sua villa lussuosa dedicata a Giove da cui continuava a governare l'impero.

L'isola è composta da due comuni, ognuno con la propria amministrazione: Capri e Anacapri, situata in un'ampia e verdissima piana ad occidente del monte Solaro. Da non perdere una visita a Marina Grande (lato nord) e Marina piccola (lato sud). L'altro centro abitato è Anacapri.

La fama turistica di Capri iniziò alla metà dell'800, con la riscoperta dell'affascinante Grotta Azzurra, diventando così una meta imperdibile per scrittori ed artisti di fama internazionale che ne descrissero gli effetti luminosi ed i giochi di luce.



 

Powered by Present S.p.A.

Mobile version